Si può invertire l’osteoporosi, l’aceto osteoporosi.

Si può invertire l'osteoporosi, l'aceto osteoporosi.

L’osteoporosi è più comune nelle donne dopo la menopausa. le persone con osteoporosi nella loro famiglia, e le persone con una piccola cornice. Ma gli altri possono anche ottenere, aumentando il rischio di fratture ossee.

Taglio che il rischio è cruciale. Circa la metà delle donne e un quarto degli uomini sopra i 50 anni avranno una frattura -related osteoporosi, rileva la National Osteoporosis Foundation. Le fratture colpiscono il più delle volte l’anca, colonna vertebrale e del polso, ma può interessare qualsiasi osso.

Spesso, i primi pazienti di domanda chiedere ai loro medici è, Posso invertire l’osteoporosi?

Qui, gli esperti di salute delle ossa rispondono che e altre domande osteoporosi.

1. si può invertire l’osteoporosi?

Non esattamente. Ma si può essere in grado di frenare esso.

” Realisticamente, non stiamo parlando di inversione completa," dice Felicia Cosman, MD, direttore clinico del National Osteoporosis Foundation (NOF) e direttore medico presso il Centro di Ricerca Clinica di Hayes Hospital Helen di New York.

"Un obiettivo realistico è quello di prevenire le fratture che si verificano," dice Cosman, che ricerca trattamenti per l’osteoporosi e ha consultato e parlato per le case farmaceutiche Eli Lilly, Novartis, Merck, e Amgen, che rendono i farmaci per l’osteoporosi.

2. Cosa posso fare su di osteoporosi?

Questo è, "è possibile invertire le conseguenze di osteoporosi," dice Robert Heaney, MD, vice presidente per la ricerca e professore di medicina presso Creighton University di Omaha, Nebraska. Un biologo osso, Heaney ha parlato per Merck e Amgen.

Fare questo in genere comporta essere attivi, ottenendo abbastanza calcio e vitamina D. e che assumono farmaci per l’osteoporosi.

3. Quale sarà Osteoporosi farmaci fare per me?

A seconda dello stato delle ossa, "è possibile costruire un po ‘di ossa e uscire dal campo di osteoporosi con la terapia farmacologica," dice Jeri Nieves, PhD, Columbia University professore associato di epidemiologia clinica.

"È possibile rallentare la perdita di massa ossea. [Ma] non è lo stesso di invertire la tendenza," dice Nieves, che lavora anche a Hayes Hospital di Helen di New York.

Related posts

Related posts