Può reflusso acido causare gola e dolore alle orecchie Sintomi – reflusso acido, come fermare il dolore reflusso acido.

Può reflusso acido causare gola e dolore alle orecchie Sintomi - reflusso acido, come fermare il dolore reflusso acido.

Dr. Ho mal di gola, raucedine e un mal d’orecchi che non andrà via. Io soffro di bruciori di stomaco. Può il dolore alla gola e all’orecchio essere il risultato di GERD?

Anche se non è raro che la malattia da reflusso gastroesofageo a causare mal di gola e raucedine così come il dolore e anche dell’orecchio infezioni dell’orecchio, devono essere escluse altre condizioni più gravi. Si può provare massimizzare trattamento del reflusso acido, con due volte al giorno inibitori della pompa protonica. Se i sintomi si risolvono completamente, allora è probabilmente il risultato di reflusso gastroesofageo. Se, tuttavia, persistono, si consiglia quindi di valutazione con un orecchio naso e della gola medico per escludere un cancro alla gola.

Aggiungi questa infografica al tuo sito web o blog con questo codice:

Ho preso Aciphex per il reflusso acido e ho sviluppato forti mal di testa. Posso provare altri inibitori della pompa protonica?

Tutti gli inibitori della pompa protonica (Aciphex, Prevacid, Protonix, Nexium, Prilosec, Zegerid e omeprazolo) hanno circa un’incidenza del 5% di causare mal di testa. Se uno dei farmaci provoca mal di testa, non significa che gli altri lo faranno. Pertanto, se si verificano mal di testa su Aciphex, si dovrebbe verificare con il proprio medico e chiedere di essere passati a un altro. Se un secondo dei inibitori della pompa protonica provoca mal di testa così, allora si dovrebbe provare un farmaco in un’altra classe di farmaci. Per la malattia da reflusso gastroesofageo, che sarebbe meglio essere realizzato con gli antagonisti del recettore H2, come Pepcid, Zantac o Tagamet.

Io tendo ad ottenere i sintomi di reflusso ogni volta che l’esercizio fisico. Riguarda me. Cosa dovrei fare?

Anche se non è raro che a soffrire i sintomi di reflusso durante l’attività fisica, è molto importante assicurarsi che i sintomi non sono correlati alla malattia cardiaca. Se la malattia cardiaca è escluso, è probabile che la malattia da reflusso gastroesofageo sforzo associata. Il 40% di chi soffre di bruciore di stomaco esperienza bruciore di stomaco durante l’esercizio fisico. Purtroppo quasi la metà dei pazienti che soffrono di bruciore di stomaco durante l’esercizio fisico alla fine smettere di essere fisicamente attivi. Esercizio e attività di sforzo connessi causano i contenuti dello stomaco, i succhi digestivi acidi, per muoversi con forza all’interno delle pareti dello stomaco, portando ad un aumento in riflusso. Se si soffre di bruciore di stomaco durante l’attività fisica, per diminuire la possibilità di esso che si verificano, attendere almeno un’ora dopo aver mangiato prima di iniziare ad esercitare; evitare di grassi o cibi grassi; evitare la caffeina; prendere un over-the-counter acido-riduttore (come Pepcid di Prilosec) prima di esercitare; e cercare di evitare esercizi che hanno meno movimento, come ad esempio andare in bicicletta oa piedi, al contrario di jogging. Anche in questo caso, tenere presente che è indispensabile per vedere il vostro medico per escludere malattie cardiache.

Related posts

Related posts