Piante acquatiche, fiori d’acqua dolce.

Piante acquatiche, fiori d'acqua dolce.

Migliaia di specie vegetali vivono in acque dolci di tutto il mondo: bordi lungo, in superficie, o in fondo di laghi poco profondi e stagni; nelle zone basse inondate temporaneamente e prati; a filtra e sorgenti (Cienegas) nelle regioni collinari o montane; in acqua di torrenti e fiumi che scorre; radicati in terreni saturi d’acqua; e lungo qualsiasi altro sistema di drenaggio naturale o umano-prodotto. "zone umide d’acqua dolce" avvenire dal basso il livello del mare per alcuni habitat alpini molto alte, dove l’acqua può persistere per tutto l’anno o dove può essere molto effimera. Normalmente classificare una zona umida d’acqua dolce come un luogo in cui almeno la metà delle specie presenti ci sono specie di piante acquatiche veramente.

Molte specie di piante acquatiche sono essenzialmente cosmopolita, nel senso che essi sono ampiamente distribuiti in tutto il mondo. Alcune delle distribuzioni più ampie sono attribuibili alle attività umane. Gli esseri umani hanno accidentalmente (a volte volutamente) semi trasportati, frutti, o cloni vegetativa da uno stagno o spartiacque ad un altro, ma molte delle distribuzioni cosmopoliti sono attribuibili invece agli uccelli, in particolare uccelli acquatici, che inavvertitamente il trasporto dei propaguli vegetali quando depositata nelle loro caratteristiche o intrappolata nel fango sui piedi.

Caratteristiche di un ambiente d’acqua dolce

  1. L’acqua è abbondante, almeno durante la stagione di crescita.
  2. PFD (lunghezze d’onda della luce solare utilizzata per la fotosintesi) è basso per le foglie sommerse, perché la penetrazione della luce attraverso la colonna d’acqua è molto ridotto. Alla superficie dell’acqua vi è spesso ostruita pieno sole per un flottante organo fotosintetico, e un baldacchino emergente può intercettare alta PFD.
  3. Concentrazione di anidride carbonica disciolta in acqua è bassa (maggiore in acqua fortemente acide o fortemente basico non in soluzione pH neutro).
  4. La concentrazione di ossigeno di ossigeno nell’acqua e spessi tessuti della pianta subacqueo è basso.
  5. Minerali e sostanze nutritive sono scarse o diluire nel mezzo acquoso, in confronto con il suolo più secco.
  6. Acqua in movimento (correnti e onde) può essere dannoso per gli organi della pianta.

Tipi di foglie

Tutti gli account discutono tre tipi fondamentali di foglie:

  1. foglie sommerse. che sono molto sottili e strette, spesso altamente sezionato e molto flessibile
  2. foglie galleggianti. foglie più ampie che sono costanti o coriacea ma sufficientemente flessibile per resistere strappo dall’azione delle onde
  3. foglie emersed (foglie aeree), vale a dire simili a foglie tipiche delle piante terrestri che vivono nelle vicinanze
  • Esempi di foglie sommerse altamente sezionato
  • piuma di Parrot (Myriophyllum aquaticum ) E achillea europea (M. spicatum )
  • pondweed (Potamogeton pectinatus, P. filiformis, P. Crispo, P. foliosus )
  • thread-leaved acqua-Ninfa (Najas gracillima ) E risaia acqua-Ninfa (N. graminea )
  • hornwort (Ceratophyllum demersum, C. submersum )
  • Esempi di foglie sommerse leggermente più ampia ma molto sottili
    • elodea (Elodea canadensis, E. nuttallii, densa Egeria )
    • mare’s-coda (Hippuris vulgaris )
    • Esempi di foglie indivise filiformi:
      • cornuto-pondweed (palustris Zannichellia )
      • fosso-erba (Ruppia cirrhosa, R. maritima )
      • quillwort (Isoetes spp.)
      • Pilularia americana
      • foglie galleggianti tendono ad essere molto più ampio, senza grandi lobing, e resta piatta sull’acqua, approfittando del pieno sole. Stomi sono presenti per lo scambio di gas, in particolare sulla (adaxial) superficie del foglio superiore. La superficie del foglio superiore tende ad avere una cuticola molto importante, permettendo così all’acqua di roll off, e non interferire con la fotosintesi o promuovere la crescita di alghe epifite. Epidermide può essere ricco di cloroplasti, ed è formato un mesophyll bifacciale (palizzata e strati spugnosi). Foglie galleggianti camere d’aria spesso sono ben sviluppate (lacune ), Che forniscono la galleggiabilità, e possono anche avere cellule dure, sclereidi. all’interno del mesofillo che forniscono una certa durezza per la foglia e prevenire gli strati di diventare crollato.

        • Esempi:
        • Ninfea (Nymphaea odorata )
        • giallo stagno-giglio (alcune specie di Nuphar )
        • cape-pondweed (Aponogeton distachyon )
        • pondweed (ad esempio Potamogeton nodosus, P. natans )
        • ninfea vittoriana (Victoria regia, V. Cruziana )
        • acqua-scudo (Brasenia )
        • cuore galleggiante (Nymphoides )
        • Castagna d’acqua (Trapa natans
        • rana-bit (Hydrocharis Morsus-Ranae )

        Emersa (antenna) foglie sono essenzialmente come le foglie tipiche delle angiosperme erbacee che popolano gli ambienti pieno sole. Tali fogli sono emergenti dall’acqua e, di conseguenza, hanno una cuticola cerosa su entrambe le superfici. Molti sono anche amphistomatic (stomi su entrambe le superfici e in quasi uguali densità) e hanno ben sviluppato foglia mesofillo, per sfruttare la luce abbondante.

        • Erbacee perenni esempi:
        • cattails (typha )
        • iris zone umide (Iris )
        • ranuncoli (ad esempio specie di Ranuncolo e Caltha palustris )
        • centinaia di specie erbacee (Poaceae), tra cui la canna comune, Phragmites australis
        • loto sacro, Nelumbo nucifera. N. lutea. e in alcune specie di giallo stagno-giglio (ad esempio polysepala Nuphar )
        • skunk-cavolo, Symplocarpus foetidus. così come aracee acquatici dai tropici
        • Arrowleaf (Sagittaria spp.) e di acqua-piantaggini (Alisma )
        • alcune specie di poligono (Persicaria o Polygonum )
        • coda di lucertola (Saururus cernuum ) E Yerba Mansa (Anemopsis californica )
        • BUR-Reed (Sparganium )
        • Thalia geniculata (Famiglia Marantaceae) e pickerelweed (Pontederia cordata. Famiglia Pontederiaceae)
      • ombrellifere, ad esempio cutleaf acqua-pastinaca (Berula erecta ) E le specie di Hydrocotyle
      • Forme di vita delle piante acquatiche

        Tra le molte specie che sono necessari per occupare acqua fresca, ci sono una serie di disegni vegetali o forme di vita:

        • Impianto radicata nel fango o fango
        • con foglie emersa (vedi tipi di foglie)
        • con fotosintetica steli e relativamente piccole foglie
        • specie di Tule (Scirpus ) E altre specie di carici (ad esempio Carex. Eleocharis. e Cyperus ) Con o senza foglie evidenti, ad esempio papiro (Cyperus papyrus. Famiglia Cyperaceae)
        • la maggior parte delle specie di giunchi (Juncus. Famiglia Juncaceae)
        • equiseti (Equiseto. piante terrestri senza semi)
      • con il corpo vegetale modificato come tallo sommersa, che è attaccato ad un substrato di roccia (Famiglia Podostemonaceae); specie in questa famiglia hanno radici fotosintetici
      • con foglie galleggianti solo (vedi tipi di foglie)
      • con foglie sommerse solo (la maggior parte degli esempi di tipi di foglie)
      • impianto galleggiante senza attaccamento al fango o fondo e con porzioni gonfiati di foglie o steli o peli speciali che consentono l’impianto di rimanere galleggiante

        • acqua-lattuga (Pistia stratiotes ) Con foglie nonwettable
        • Giacinto d’acqua (Eichhornia crassipes ) Con piccioli gonfiati
        • duckweeds (Sottofamiglia lemnaceae della famiglia Araceae, Lemna, Spirodela, Wolffia, Wolffiella ), Tra le piante vascolari più piccole
        • bladderworts (Utricularia ) Con una modifica, il sistema stelo sommerso per la fotosintesi e la cattura invertebrati preda e, a volte, una rosetta di gonfiato steli galleggiare sulla superficie dell’acqua (U. inflata )
        • featherfoil (Hottonia inflata ) Con foglie sezionati sommersa e in superficie gonfiato, foglie steli
        • soldato acqua (stratiotes aloides )
        • fluvitans Phyllanthus
        • Salvinia con foglie nonwettable possedendo peli speciali
        • felce zanzare (filiculoides Azolla, A. mexicana )

        Libero di fluttuare, pianta sommersa (nella maggior parte dei casi, a causa della frammentazione delle piante radicate)

        Impianto radicata nel fango fondo e fango, ma con due tipi distinti di foglie, cioè sommersa e le foglie emersa o sommersa e foglie galleggianti (impianto anfibia )

        Esempi di piante anfibie con foglie sezionati sommersa e foglie emersed non modificati:

        • Rorippa amphibia
        • Myriophyllum heterophyllum
        • Prosperinaca palustris
        • acqua-calendula, Megalodonta Beckii

        Esempi di piante anfibie con foglie sommerse sezionati e foglie galleggianti più ampie

        • Potamogeton natans, P. amphibium, P. vaseyi, P. spirillus
        • Cabomba caroliniana e acqua-scudo (Brasenia. Famiglia cabombaceae)

        Una pianta acquatica che si verifichi abbondante umidità del terreno durante tutta la stagione di crescita, ma i livelli di acqua cadere durante le asciutte stagione o mesi estivi, quando questi tipi di piante comunemente esperienza grave stress idrico e dormienza se l’acqua si ritira o terreno intorno l’apparato radicale diventa molto secca .

        Uno o alcune specie di piante acquatiche emergenti possono dominare la comunità di acqua dolce. La maggior parte di questi crescere in modo aggressivo con rizomi o stoloni, spiazzamento altre specie. Rizomi permettono queste piante a sopportare periodi di stress ambientale, e il rizoma (o CORM) è il bocciolo svernamento delle piante che crescono in climi freddi.

        Le piante che normalmente vengono sommerse tipicamente formano i loro fiori sollevate sopra la superficie dell’acqua. Questo è vero, ad esempio di Myriophyllum, Elodea, Hippuris. e Utricularia. Ci sono alcune piante bizzarre che hanno meccanismi di impollinazione subacquei, in particolare Vallisneria .

        specie legnose che possono anche la linea palustri e fluviali habitat in genere non presentano gli stessi adattamenti di foglie trovati nelle specie erbacee che in realtà vivono in acqua. Il caso più interessante di convergenza è la foglia di salice-tipo. Salice, Salix (Famiglia Salicaceae), ha relativamente lungo lanceolate a stretto foglie ovate con punte affusolate, ed i rami tendono ad essere molto flessibile, in modo che in acqua corrente le foglie possono essere trascinati attraverso l’acqua con relativamente poca resistenza e non strappo. Molti totalmente estranei piante litorale legnose provenienti da tutto il mondo si sono evoluti questo tipo di foglia, per esempio in seep-salice (Baccharis salicifolia ) E erbaccia freccia (Pluchea sericea. entrambi Famiglia Asteraceae) della California e il salice australiano (Geijera parviflora. Famiglia Rutaceae) e di mirto salice australiano (Agonis flexuosa. Famiglia Myrtaceae) dell’Australia.

        Related posts

        Related posts