Il cancro dei sintomi del sistema emolinfopoietico

Il cancro dei sintomi del sistema emolinfopoietico

I linfociti attaccano una cellula tumorale.

Il sistema linfatico è una rete di tessuti ed organi che aiutano a liberare il corpo dalle tossine, rifiuti e altri materiali indesiderati. La funzione primaria del sistema linfatico è di trasportare la linfa, un liquido contenente globuli bianchi che combattono le infezioni, in tutto il corpo.

Il sistema linfatico è costituito principalmente da vasi linfatici, che sono simili alle vene e capillari del sistema circolatorio. I vasi sono collegati ai linfonodi, dove viene filtrata la linfa. Il tonsille, adenoidi, milza e del timo sono tutti parte del sistema linfatico.

Descrizione del sistema linfatico

Ci sono centinaia di linfonodi nel corpo umano. Si trovano in profondità all’interno del corpo, come ad esempio intorno ai polmoni e il cuore, o più vicino alla superficie, ad esempio sotto il braccio o inguine, secondo l’American Cancer Society.

La milza. che si trova sul lato sinistro del corpo appena sopra il rene, è il più grande organo linfatico, secondo il National Library brevetto of Medicine (NLM). Si controlla la quantità di globuli rossi e conservazione del sangue nel corpo, e aiuta a combattere le infezioni. Se la milza rileva batteri potenzialmente pericolosi, virus o altri microrganismi nel sangue, — insieme ai linfonodi — crea globuli bianchi chiamati linfociti, che agiscono come difensori contro gli invasori. I linfociti producono anticorpi per uccidere i microrganismi estranei e fermare le infezioni da diffondere. Gli esseri umani possono vivere senza un milza, anche se le persone che hanno perso la milza per malattie o lesioni sono più inclini alle infezioni.

Il timo è situato nel petto appena sopra il cuore, secondo il Manuale Merck. Questo piccolo memorizza organo linfociti immaturi (globuli bianchi specializzati) e li prepara a diventare cellule T attivi, che contribuiscono a distruggere le cellule infette o cancerose.

Le tonsille sono grandi gruppi di cellule linfatiche trovati nella faringe. Secondo l’American Academy di otorinolaringoiatria. sono il corpo di "prima linea di difesa come parte del sistema immunitario. Essi campione batteri e virus che entrano nel corpo attraverso la bocca o il naso." A volte si infettano, e anche se tonsillectomies si verificano molto meno frequentemente oggi poi hanno fatto nel 1950, è ancora tra le operazioni più comuni eseguite e in genere segue frequenti infezioni della gola.

La linfa è un liquido chiaro e incolore; la parola "linfa" deriva dalla parola latina lympha. che significa "legato all’acqua," secondo l’Lymphadema Rete Nazionale.

Plasma lascia le cellule del corpo una volta che ha consegnato le sue sostanze nutritive e rimosso i detriti. La maggior parte di questo fluido ritorna alla circolazione venosa attraverso piccoli vasi sanguigni chiamati venule e continua come sangue venoso. Il resto diventa linfa, secondo la Mayo Clinic.

A differenza del sangue, che scorre attraverso il corpo in un ciclo continua, linfa scorre in una sola direzione — verso l’alto verso il collo. I vasi linfatici collegano a due vena succlavia, che si trovano su entrambi i lati del collo vicino le clavicole, e il fluido ri-entra nel sistema circolatorio, secondo la clinica Mayo.

Malattie e disturbi del sistema linfatico

Le malattie più comuni del sistema linfatico sono l’allargamento dei linfonodi (noto anche come linfoadenopatia ), Gonfiore a causa di linfonodi blocco (noto anche come linfedema ) E tumori che coinvolgono il sistema linfatico, secondo il dottor James Hamrick, capo di oncologia medica ed ematologia al Kaiser Permanente di Atlanta.

Quando i batteri vengono riconosciuti nel fluido linfatico, linfonodi fanno più globuli bianchi che combattono le infezioni, che possono causare gonfiore. I nodi gonfiore a volte può essere sentito nel collo, ascelle e inguine, secondo la NLM.

Condizioni infiammatorie o autoimmuni si verificano quando il sistema immunitario di una persona è attiva, e possono causare l’allargamento dei linfonodi. Questo può avvenire in lupus, secondo Hamrick.

linfoma è il cancro dei linfonodi. Essa si verifica quando i linfociti crescono e si moltiplicano in maniera incontrollata. Ci sono un certo numero di diversi tipi di linfoma, secondo il Dr. Jeffrey P. Sharman, direttore della ricerca presso Willamette Valley Cancer Institute e direttore medico della ricerca di ematologia per la Rete Oncologica Stati Uniti.

“Il primo ‘punto di diramazione’ è la differenza tra il linfoma di Hodgkin e il linfoma non-Hodgkin (NHL),” Sharman ha detto. Linfoma non-Hodgkin è più comune dei due, secondo la Fondazione linfoma Research.

I tipi più comuni di NHL sono follicolari, che rappresenta circa il 30 per cento di tutti i casi di NHL; diffuso a grandi cellule B (DLBCL), che comprende dal 40 al 50 per cento dei casi di NHL; e linfoma di Burkitt, che rappresenta il 5 per cento dei casi di NHL. "Il resto dei casi costituisce la complessità sconcertante di NHL,” Sharman ha detto.

Quando una persona ha avuto un intervento chirurgico e / o radioterapia per rimuovere un cancro, il linfatica rifluire al cuore e può causare gonfiore o linfedema. Hamrick osservato. Questo si verifica più frequentemente nelle donne che hanno subito un intervento chirurgico per rimuovere un tumore al seno. Parte della operazione per rimuovere il tumore al seno comporta la rimozione dei linfonodi sotto l’ascella.

I più linfonodi rimossi maggiore è il rischio di gonfiore fastidio cronico e dolore a causa di linfedema del braccio, Hamrick spiegato. “Per fortuna le moderne tecniche chirurgiche stanno permettendo un minor numero di linfonodi da rimuovere, e quindi un minor numero di casi di grave linfedema per i sopravvissuti al cancro al seno.”

la malattia di Castleman è un gruppo di disturbi infiammatori che causano linfonodi allargamento e possono provocare disfunzioni multiple di organi, secondo il Castleman Disease Cooperative Network. Sebbene non specificamente un cancro, è simile a un linfoma ed è spesso trattata con la chemioterapia. Può essere unicentric (un linfonodo) o multicentrico, che coinvolge più linfonodi.

linfangiomatosi è una malattia che coinvolge più cisti o lesioni formata da vasi linfatici, secondo il linfangiomatosi & Malattia di Gorham Alliance. Si è pensato per essere il risultato di una mutazione genetica.

Diagnosi e trattamento

Le malattie del sistema linfatico sono di solito diagnosticata quando i linfonodi sono ingrandite, Hamrick osservato. Questo può essere scoperto quando i linfonodi diventano abbastanza allargata a farsi sentire ("linfoadenopatia palpabile") O sono visto su studi di imaging come la TC o la risonanza magnetica.

I sintomi più comuni di qualsiasi disturbo linfatico includono gonfiore del braccio o inguine, perdita di peso, febbre e sudorazione notturna, secondo Stephanie Bernik, capo di oncologia chirurgica al Lenox Hill Hospital di New York. “Una scansione PET o gatto è di solito ordinato di indagare ulteriormente.”

La diagnosi di linfoadenopatia dipende dalla posizione dei linfonodi anormali e altre cose che sono in corso con il paziente. Se il paziente ha un’infezione noto, quindi i linfonodi possono semplicemente essere seguita per attendere risoluzione trattamento dell’infezione. Se i nodi stanno crescendo rapidamente e non vi è alcuna spiegazione ovvia quindi in genere una biopsia è garantito per cercare un tumore o un’infezione. Se il nodo può essere sentito allora questo può essere fatto al letto con un ago, secondo Hamrick.

Con molti tipi di linfoma e leucemia, ci sono opzioni di trattamento uniche per ogni tipo, in base alla Sharman. “Non c’è nessuno ‘sommario’ di opzioni di trattamento. Le opzioni di trattamento possono includere la chemioterapia tradizionale, l’immunoterapia (come l’utilizzo di anticorpi o farmaci immunomodulatori), e anche la radiazione.”

Negli ultimi anni, Sharman ha osservato che vi è stata un’esplosione di nuove opzioni di trattamento. “Ci sono una manciata di nuovi farmaci approvati che hanno come target la malattia che causa reale dei processi all’interno delle cellule. Ibrutinib, idelalisib, afutuzumab, lenalidomide sono stati approvati in varie indicazioni ed è probabile che vedremo più di più nei prossimi anni.”

È possibile utilizzare gli occhi per vedere, orecchie per udire e i muscoli per fare il lavoro pesante. Beh, più o meno. In realtà, la maggior parte delle parti del corpo sono molto più complicato di così, mentre alcuni sembrano non avere attività trovarsi all’interno di lì a tutti.

Related posts

Related posts